Vacca - Leader Freestyle (Poco Di Buono 2 Album) (2017)

Vacca - Leader Freestyle (Poco Di Buono 2 Album) (2017)
video played 6 times, added 8 months ago by TheMusicManiac

RELATED

LYRICS

COMMENTS

Vacca - Leader Freestyle (Poco Di Buono 2 Album) lyrics
[Strofa] Sono un fuori classe metti uno fisso sulla schedina Cuggi un fuori serie come un 280 Pininfarina Fra ho una testa nuova dimentica quel che ho fatto prima Tu sei fuori rosa siediti e scalda un'altra panchina Mi chiamano Don tutti sanno chi sono a Milano Faccio testa-coda [?] freno a mano Adesso chiudi gli occhi appoggia la testa sopra il binario C'ho già il cazzo duro un fungo più grosso di SuperMario Ti tengo lontano come i Musulmani con il maiale Non seguo la moda è la moda che si deve adeguare Cuggi non ti piaccio telecomando e cambia canale Fra non fare il duro chiamo Scarino e ti prendi male Cuggi B forever Voodoo bad company prende tutto Qui parlano tutti nessuno viene da noi a far brutto L'ultimo dei leader con le ciabatte e le calze alte Da un altro pianeta con me non fotti c'ho il flow di Marte Cuggi c'ho il quartiere tutti son criminali al mio fianco Come un supermarket dimmi che serve c'abbiamo tutto quanto Dentro le case sotto i tetti di amianto Con le lacrime tatuate come di chi ha pianto Cuggi grammi gli etti chili su chili di ganja I vicini fanno festa qui è Mirabilandia Siamo gli stessi di sempre la fama non ci cambia Lo sa chi ci supporta e lo sanno pure i caramba Queste strade e questi muri parlano di noi Come le vedette giù in cortile o su nei corridoi Se stai con lui è normale che ti annoi Voodoo è garanzia se vuoi evadere passa da noi Sto sul filo del rasoio qui la zona è rossa Zero grasso liquidi in eccesso sono pelle e ossa Presto il cambio preparati alla prossima mossa Devo stare calmo aggiungici un grammo e falla più grossa Fra ho i super poteri ho i laser di merda alla Toy Story Fra un professionista in campo di ganja un asso di fiori Cuggi sto in Giamaica il sole in inverno qui ti ustioni 0 baci in testa ho solo la guerra di Tolstoj Torno quando voglio giro l'Italia sopra una [?] Cuggi ho il passpartout Entro dappertutto salto la fila I miei ti fan l'imbosco ti fanno casa e poi anche la fi(ga) Frate il danno è fatto dovevi pensarci un po' prima Questi rapper vendono il culo un giorno sì e l'altro pure Vedo tanti leccaculo andare a fondo sul letto del fiume Di te rimangono solo le piume Ti salva nessuno se cerchi aiuto io alzo il volume Sempre detto il vero mai una cazzata sopra la traccia Cuggi son sincero per questo non ho perso la faccia Frate vuoi un consiglio bevi una redbull vola lontano Poi prenota un volo fai le valigie e dì ciao Milano