Artist: 
Search: 
Reddit

Talco - La Sedia Vuota lyrics

Signori accorrete
Ho una storia da raccontare
Io piango sogni indignati
Non abbiate timor di me
I cieli non fanno la storia
È di un giorno vero che voglio parlare
Guardate giù nelle strade
Qui troverete i perché

Scomparso in nudi sentieri
Cammina per giorni e sere
Tra lamenti nel vuoto
Nel tormento e la povertà
Lo sdegno è un’idea che si accende
Tra macerie di false barriere
Ernesto ha sguardo sicuro
E cresce con la verità

Qui nelle città grida grida la gente
Ci han rapito con l’odio il sole della verità
Ma ditelo a chi ancora non sa
Qui c’è il pianto di un uomo morto per la libertà


E voi dall’alto che predicate
Annacquati da effimeri miti
Che svendete l’amore e la vita
Per le spoglie dell’idiozia
Il sogno piange i suoi figli
E non raccoglie ideali traditi
Cammina in mezzo alla gente lungo il sentiero dell’utopia

Ma il sole dov’è portatori di democrazia?
Vi hanno visto gettarlo nel fango lì con la nostra utopia
Noi gridiamo a voi, traditori della verità
Sopra un volo gettato nel fango si rialza la nostra città


Qui nelle città grida grida la gente
Ci han rapito con l’odio il sole della verità
Ma ditelo a chi ancora non sa
Qui c’è il pianto di un uomo morto per la libertà

-------------------------------------------------------------

:::ENGLISH TEXT:::

THE EMPTY CHAIR

Ladies and gentlemen
I have a story to tell you
I mourn in indignant dreams
But fear me not
Skies never write history
I wish to tell you of a true dream
Look in these streets of yours
And you’ll find out why

Hidden away along barren paths
He walks for days and nights
Among wails in the emptiness
In torment and poverty
Indignation is an idea sparked
By the ruins of false barriers
Ernesto looks confident
And grows along with truth

Here in the street the people’s shouts
With hate they stole the sun of truth from us
Tell those who still don’t know
Here are the tears of a man who died for freedom

And you who preach
Watered-down by fatuous myths
You who sell love and life
For the vestiges of idiocy
A dream mourns its children
And gathers not betrayed ideals
It walks among the people
Along the path to utopia

But where is the sun, you bringers of democracy?
They saw you toss it in the mud along with our utopia
We shout out to you, betrayers of truth
From the mud our city rises