Artist: 
Search: 
Reddit

Squallor - Pierpaolo In URSS lyrics

Pace, Bigazzi, Savio

- Pronto? Casa Borili Borotti Borili Loffa Lobba Lobba?
- Sì, signorino sono io… Pierpaolo?
- Sono io, Pierpaolo. Chi sei tu?
- Formentina.
- Formentina? Ancora lì sei? Oh madonna mia, un incidente di percorso.
- Che ho fatto di male… Signorino Pierpaolo…
- Sì. Sì sì. Passami il papi per piacere.
- E' un attimo occupato.
- Sta cacando?
- Sì…
- Passami, svegliamelo, per piacere…
- Lo sveglio, adesso, perché si addormenta sopra al water… Glielo passo subito…
- Pronto?
- Pronto, Pierpaolo
- Ciao Papi.
- Da dove chiami?
- Come da dove ti chiamo? Eh… Ti chiamo dal Politburo.
- To the face of… [the cazz]
- Finalmente il mondo ha capito. Voi occidentali siete veramente arretrati pisicologgicamente…
- Sii cauto…
- Qui dopo la rivoluzione del quindici ottobre del tredici non mi ricordo, non ho la testa a capetere
- Che è successo?
- E' successo di tutto…
- Cos'è successo, dimmi tutto…
- Io sono intimo di Gorbaciov…
- E chi è? Un terzino?
- Non è il terzino polacco, questo è il capo del PICUS.
- Azz'!
- Ma il PICUS non è un fiore, ma non capisci niente!…
- E be', ma sai, ma io vivo qui…
- Oh… sì, hai capito. E tu ti facevi la zanzariera co' Pazienza, e tu dovevi avere pazienza…
- Eh, ma mascella d'oro…
- Finalmente il figlio ha riscattato il padre!
- Sempre bene qualcuno in famiglia…
- Devi pensare che ormai la società sovietica ha avuto un riscatto impressionante…
- A pro di che?
- Chi conduce la politica interna-esterna di questa nazione è la Seconda B.
- Che classe è?
- Una classe intermedia tra la Seconda A e la Seconda C.
- Ah… sembra una buona idea…
- Sì.
- Sì… ma, dimmi… sì…
- Sì… e chi ci sposta più… pensa che il mio collega più anziano c'ha quattordici anni…
- Ah, mi fa piacere…
- Qua la media dei morti si aggira sui novantacinque-cento anni…
- Beh, fa freddo, però, eh…
- E qua ne facciamo di tutte, di cotte e di crude. Noi siamo convinti che Carlo Marx non era un night ma il nostro grande previggente…
- Quello si studiava insieme, se ti ricordi, quand'eri piccolo… ma c'è fica, lì?
- Qua, che fica, c'è la possibilità di averla se sei del potere, se no non chiavi neanche se c'hai… una bicicletta.
- Però se vengo lì… tu mi puoi rivedere qualcosa…
- Tu ti sei accordato con quelli là?
- E che dovevo fare?…
- E hai sbagliato. Io mi sono accordato con questi qua, e ho indovinato…
- E perché c'hai culo, Pierpaolo!
- Sì. Sì.
- Eh sì…
- La mamma?
- La mamma sai che piange…
- Piange ancora?
- Sì
- Eh madonna… Sembra la Madonna di Lourdes, piange sempre, e fate un acquario con queste lacrime…
- E i pesci dove li pigliamo, i pesci?… Eh, scusa…
- Mmmmh… mmhhh… Vieni a Canossa?
- No, volevo venire lì…
- Eh eh eh eh… Vuoi venire a Canossa?
- No, lì, volevo venire… non si sente, non…
- Non ci sono gelati, qua.
- Lo so, che ci facciamo i gelati in Russia…
- Sì, si gela quand'è inverno perché c'è un freddo che te lo raccomando…
- Sì, ma mettiamo una fabbrichetta di Findus… Eh…
- Sì… No, qui la Findus non si può innestare, lo sai, Papi, perché tu sai noi siamo già aqquagliati con un altro tipo di…
- Coi polacchi.
- No no no no no no…
- Coi polacchi.
- No no no no…
- Coi polacchi.
- Sì.
- Eh, hai visto che ci sei sceso.
- Quello sì.
- Eh…
- Quello sì però quello no.
- Eh va be', però non mi fai parlare…
- Quello no, quello no, quello no…
- Sei diventato un po' camorrista.
- Eh, sì, i' t'o mettesse in culo …
- Eh… un po' scorretto…
- quello sì, i' t'o schiaffasse in culo
- Ah!
- No no no non lo voglio no, ma c'è semp' o' frate 'e Roccoco…
- E chi è?
- Mmmh! A' mossa ti ho fatto, non ti è piaciuta neanche quella?
- E che c'è, il video-telefono qua secondo te, io non ti vedo…
- Capito…
- Sì, dimmi…
- Ho capito…
- Dimmi…
- Qui abbiamo il potere assoluto, di vita e di morte.
- Ma soldi non ne hai bisogno?
- Comunque ti saluto perché adesso devo andare…
- Soldi non ne hai bisogno?
- No, soldi non me ne servono più…
- Oh, finalmente una volta…
- Finalmente qua c'è il proletariato!
- Ahh…
- Oddio, se mi mandi qualche dollaro qua, serve.
- All'! Eh, e vedi…
- Cinque milioni.
- Ancora? E tu mi mi…
- Ricordato che il potere è al popolo…
- Vabbè, ma i soldi…
- Ma i soldi ci fanno piacere.
- Eh, ho capito, anche lì c'è la corruzione. Allora non è cambiato niente, Pierpaolo?…
- Ci vediamo sulla steppa.
- Quale steppa?
- Sì, su quella steppa 'e mammeta. Ciao.
- Eh, ma sei anche volgare… Maria? Maria, ma questo ragazzo l'hai fatto proprio una chiavica eccezionale… E scio… scivolare sulle lacrime, 'sciuga. Asciuga. Eh… Formentina?…

Tocca l'Albicocca

Testo mandato da
Fabio Fantini

Indice testi