Artist: 
Search: 
Reddit

Pierangelo Bertoli - Rosso Colore lyrics

Caro amico, ti ricordi quando andavo a lavorare,
E pensavo di potermi già sposare,
E Marisa risparmiava per comprarsi il suo corredo,
E mia madre l'aiutava a preparare;
Ed invece di sposarci tra gli amici ed i parenti,
L'ho sposata l'anno dopo per procura,
Perché chiusero la fabbrica e ci tolsero il lavoro
E ci resero la vita molto dura.
Noi ci unimmo e poi scendemmo per le strade per lottare,
Per respingere l'attacco del padrone;
Arrivati da lontano, poliziotti e celerini
Caricarono le donne col bastone;
Respingemmo i loro attacchi con la forza popolare,
Ma, convinti da corrotti delegati,
Ci facemmo intrappolare da discorsi vuoti e falsi,
E da quelli che eran stati comperati.

E mi viene da pensare che la lotta col padrone
È una lotta tra l'amore e l'egoismo,
È una lotta con il ricco, che non ama che i suoi soldi,
Ed il popolo che vuole l'altruismo;
E non contan le parole che si possono inventare,
Se ti guardi intorno scopri il loro giuoco:
Con la bocca ti raccontano che vogliono il tuo bene,
Con le mani ti regalan ferro e fuoco.