Artist: 
Search: 
Reddit

Mauro Repetto - Porno A Las Vegas lyrics

Testo di Mauro Repetto
Musica di Jeffrey M. Alexander e St.Martin Bertrand

C'è lo Ste' col pizzo e anche Andrea
Io il terzo scemo, già tre pazzi a Las Vegas
Alberghi, luci, tette e tanto caldo
Grido di battaglia: niente gioco solo donne
Lo Ste' luma un jackpot poi ci sono sei gambe
Andrea spara un pirla quelle sono tre tardone
Io punto un nero al bar che canta
Non certo per lui ma per la tipa seduta accanto
Mi sembra Whitney Houston o anche più figa
Ma forse quel cantante è arrivato un po' prima
Arriva una tipa, mmm... cambia gettoni
Andrea dice no grazie ma se vuoi ti porto fuori
È proprio deficiente chi butta via
Anche dieci dollari per la roulette cara mia
Noi siamo concentrati sul nostro scopo
Buttar la palla in rete questa sera è il nostro gioco

No non può finir così, non possiam finir così (porno a Las Vegas)
Pay tv sì dollars twenty three
No, non può finir così, non possiam finir così
Pay tv channel fifty three[...]

Guarda lì che labbra su quel bicchiere
Orange juice e vodka, ci scommetto cameriere
Look now you go da quella tipa
Dille che offriamo noi ma Giuda dov'è finita?
Eh strana 'sta Las Vegas, apparizioni
Distraiti un secondo e perdi di vista bei meloni
Non siamo volgari, dice lo Ste'
Ue' ma deficiente non c'è mica qui mia mamma
Intendevo gli occhi osserva lui
A qualcuna non va che le guardi quella parte lì di lei
Ora guarda me, grida lo Ste'
Andando verso una bionda finta calma calma
Lei che gli sorride, lui parla allegro
Andrea storce la bocca e mi sussurra: sedere magro
Poi anche di faccia non è 'sta bellezza
È come una squadra di B che lotta per la salvezza

No, non può finir così...

Dai, torna poi lo Ste' ci dice amici
Non ho intenzione di lasciarvi qui, soli e infelici
Ci stava è assicurato, cento per cento
Cucchiamo tutti e tre oppure niente, non me ne pento
Gli risponde Andrea: ma non scherziamo
Se poi lei dice sì manco sai come ci chiamiamo
Lasciamo quel salone soli è normale
Proviamo dove ci sono i giochi della realtà virtuale
Io mi metto il casco inizio a girare
Mi sembra whisky a colazione voglio vomitare
Proviamo nella zona dei bambini
Cercasi donne che portano alle giostre i fratellini
Uhm forse ci siamo, lì da Aladino
Vicino al lampadone sento già un buon profumino
C'è come uno scivolo, ti sdrai lì
E attraversi tutto il palazzo per raggiungere giù Jasmine
Io e Ste' diciamo: Andrea devi provare
Di quelle tre ziette l'attenzione dobbiamo attirare
Andrea viene giù facendo il pirla
E quelle tre lo guardano come se fosse meglio finirla
Zero a Las Vegas, qui butta male
Tra roulette a zoppicare un'avventura da mendicare
Proviamo a uscire fuori, far qualche foto
Excuse can you help me we wonna take a photo
Tutti e tre sdraiati sulla sfinge
Quella davanti al Luxor Hotel che l'Egitto finge
Niente gol, a casa tesi verso l'albergo
Ma di provarci ancora ho forse più di un riserbo
Lo Ste' ha un problema: vergogna alla reception
Excuse come possiamo vedere la pay tv e qualche filmetto?
Il tipo gli risponde: sure
Just pay twenty three dollars for pay tv (porno a Las Vegas)

No, non può finir così...

(Grazie a Leo per questo testo)