Artist: 
Search: 
Reddit

Matteo Nicodemo - Del Perfetto Bibliotecario Comunale lyrics

La segretaria che ora entra con le prove in mano
Faccia seria un po impegnata per il suo capolavoro
La segretaria che ci guarda tutti a chiedere lavoro

Al servizio pubblico che resta, al servizio pubblico che assume

Al servizio pubblico che si prova a entrare

Il direttore che ora è fuori a dir cosa succede
Pergente che lo ascolta per gente che in lui vede
Un uomo tanto saggio, un uomo tanto buono
Un uomo che comunque è un esempio da seguire

Silenzio nella sala per l'inizio ufficiale
Silenzio e poi mezz'ora per la risoluzione
Poi l'attesa per la correzione, l'attesa per sapere
Del perfetto che non sono e che non sarò mai

Ma adesso basta dissi al vecchio il direttore sarà vecchio

Non insinuo ma scommetto quello che penso

Ma adesso basta dissi al vecchio il direttore è sempre vecchio

Io non insinuo ma scommetto che c'è

Il cliente da servire o l'amico da aiutare
La graduatoria da osservare il contratto da allungare
La sicurezza da donare una volontaria da capire

Lontani dal perfetto che mai sarò

Poi alla fine il risultato per quello che sapevo
Del perfetto che non sono e mai saprò arrivare
Perché credo son negato o chissà sfortunato
Di sicuro non sono quel perfetto impiegato

Che cercava quel vecchio o un amico di quel vecchio
Aspettare il mio turno se mai ci sarà

E sarà meglio il silenzio il silenzio di uno sconfitto
Aspettare il mio turno prima del

Cliente da servire l'amico da aiutare
La graduatoria da osservare il contratto da allungare
La sicurezza da donare una volontaria da capire
Lontani dal perfetto che chissà se sarò