Artist: 
Search: 
Reddit

La Scelta - Linea DOnda lyrics

I giorni fa di noi trascorrono veloci e come andrà a finire ancora tu non sai.
Il mondo sta cambiando e noi stiamo cambiando, respirando sempre, respirando.
Le strade son diverse, frenetiche ma intense, volti e lineamenti differenti.
Vedo immagini nuove, culture e colori, radici lontane che adesso mi appartengono.
Il mondo che vorrei non trova differenze tra l'uomo e le sue varie appartenenze e quello che vedremo sarà la foto di una nuova realtà.

Immagine del nostro tempo, un'onda che mi cambierà, dentro.
Io mi sento un africano metropolitano, con gli occhi da orientale e il cuore di chi sa che andrà lontano;
La mia casa è un' altopiano al centro di Milano...e mi sento umano, io mi sento umano.
E mi sento un'africano metropolitano, con gli occhi da orientale e il cuore di chi sa che andrà lontano;se ti sembra strano, io mi sento umano.

I giorni fra di noi trascorrono veloci e come andrà a finire ora tu lo sai; e quello che viviamo è già la foto di una nuova realtà.

Immagine del nostro tempo, lo specchio di un fiume che si muove lento.
Io mi sento un africano metropolitano, con gli occhi da orientale e il cuore di chi sa che andrà lontano;
La mia casa è un' altopiano al centro di Milano...e mi sento umano, io mi sento umano.
E mi sento vivo, sono figlio del destino, ho scelto il mondo per confine e non sarò mai clandestino; se ti sembra strano vieni più vicino...io mi sento umano, io mi sento umano; e guarderemo da lontano quello che eravamo con la semplicità andremo via tenendoci per mano.

(Grazie a [email protected] per questo testo)