Artist: 
Search: 
Reddit

Ivan Segreto - Porta Vagnu lyrics

Porta Vagnu, la porta di lu munnu,
Picciotti a mai finiri hannu chi fari.
Si nna machina passa, si ferma ni lu munnu,
Si ioca, scinni scinni rinuledda, nichi e danni tutti n'tunnu…

Ninu arrobba un muluni, pi fari gran festa,
Lillu adduma na testa di crita 'nto un puttuni.
Ed ogni tantu, quacchi ciuri mori…
Senza aviri fattu dannu si ferma lu cori…

E poi… chi ci amu a fari…
Na vota chi semu no ballu am' a ballari,
Nascemu chiancennu, chiancennu, Beatu cu mori rirennu,
Si rici ci voli curaggiu sapennu che è tuttu un passaggiu…

E ninu linnu linnu, pari chi ghittau a lenza…
Sta passannu na bagnanti chi si mancia la simenza…
Si arricogghi la ghiella, maronna com'è bella…
Ninu ci cogghi un ciuri s'aspetta e si pighia carizzi d'amuri.

E passa na carrozza, tri addevi si c'appizzanu ammucciuni,
Luciu canta a vuci pazza, ni la vita voghiu essiri un Liuni.
E Dinu si'ni và, e si'ni va Caddiddu,
Lassaru a Porta Vagnu unni eru sapiddu…

E poi… chi ci amu a fari…
Na vota chi semu no ballu am' a ballari,
Nascemu chiancennu, chiancennu, Beatu cu mori rirennu,

E poi… cu lu po' diri…
Chi tuttu stu beni di Diu avu a finiri…
Nascemu chiancennu, chiancennu, Beatu cu mori rirennu,
Si rici ci voli curaggiu sapennu che è tuttu un passaggiu