Artist: 
Search: 
Reddit

Inquilini - Terza Guerra Mondiale lyrics

Rit:
Se sangue chiama sangue neanche piangere ti salva/
Bombarda nella casbah sgancia naplam sopra baghdad/
Vivo sotto tiro e uccidero' finche respiro/
Fino in fonodo l'intero mondo sara' ground zero/
E se cane mangia cane non mi dite vite umane/
Finche' ho dinamite e mitra siete solo merce da scambiare/
Vivo da obiettivo e tengo un altro nel mirino/
E' il mondo nuovo sono soltanto un buon cittadino/

Mr madness:
La mia nazione è in situazione tre defcon, come teflon/
Questo è il mio pianeta e non c'è verso/
Vince chi ha più risorse e le utilizza al meglio/
Sto per iniziare a bombardare, spero proprio che tu stia sveglio/
Ho piani di combattimento stai attento e impara/
Non sopravviverai più di un minuto come un' asmatico nel sahara/
Russia, cina, medio oriente/
Alle altre potenze gli faccio saltare il culo con una bomba intelligente/
Nasconditi sotto terra se vuoi proprio uscirne indenne/
Vedrai ossa di connazionali in cnn/
Il presidente bush insegna l'arte della guerra come sun tzu/
Come shan tzung prendo l'anima ai popoli del sud/
Chi compiva per noi atti terroristici ora si ribella/
È il complotto del g8 che governerà la terra/
I tuoi piani di battaglia distrutti dai miei soldati/
I risultati degli scontri sono già stati pianificati/

Daniel mendoza:
Sara' sangue nocivo odio e dolore radioattivo/
Forte odore d'esplosivo sopravvivo in nome del lupo cattivo/
E sto da schifo! In condominio ancora piu' che in strada/
Se il nemico e' dentro casa la paura si propaga/
Io mi sento sotto assedio non dormo non viaggio in treno/
Tremo davanti ad ogni aereo ho smesso di prendere il metro/
Cristi ma e' da un po' che qui non ne abbiamo piu' visti/
Non serve fede ma occhi pisti per guardare negli abissi/
Dalla caccia all'eretico al grande freddo sovietico/
Crisi regan-gorbaciov uguale big bang atomico/
E si combatte per il petrolio porta a porta per i vicoli/
Ma perche' in guerra non ci vanno i figli dei politici/
L'ex governatore puniva l'assassino nel suo texas/
E allora signor bush si accomodi sulla sedia elettrica/
E accendetela la scatola dara' un format sul progresso/
E sui vostri sara' soltanto un real tv perfetto/

Maya florez:
Noi stiamo impazzendo, lo chiamano progresso ma e' regresso ad ogni passo/
Il mondo e' scosso e gesu' cristo si e' nascosto/
E' solo questo e' l'inizio del disastro/
Speriamo in un decesso non il nostro per poi stare al loro posto/
E' solo vuoto e' il millennio del perdono/
La salvezza vale oro sei rinchiuso nell'orrore che hai creato/
Uomo prega questa e' la volta buona/
La mia fede mi perdona se io stessa ora scoppiero' per prima/
Occidente col suo oriente il mondo e' unito in questa guerra/
Nessuno ha il suo avversario il suo nemico e' questa terra/
Il terrore ci ha mangiato e ora marciamo nelle case/
Giorno notte e' fame moriremo per la sete/
Esploderemo uccideremo e salveremo i nostri figli/
Sara' la terza volta piegati ai nostri sbagli/
Siamo topi in gabbia e non c'e' una via d'uscita/
Giriamo in questa ruota di vita continua/

Profeta matto:
Comunicati farsi cò notizie ritoccate/
Guere lampo pé conquiste teroriste insanguinate/
Democrazie a croci uncinate/
Guerafondai malati, pacifisti, paure esagerate/
Petrolio che rincara che fa gola all'industriale/
Futuro già segnato dalla fame ancestrale/
L'economia va a rotoli e po' hannà peggio/
Perché 'r bilancio in rosso nasce dalle bombe ad ampio raggio/
E io nun ho capito/
Perché i politici so amici delle imprese indipendentemente dar partito/
Odio per il mediorentale/
Ma il danaro del saudita collabora con quello occidentale/
Ma una punizione piove dar cielo/
Er prodotto interno lordo della cina ha già spiccato er volo/
Bagno de sangue studiato a tavolino/
Ma tre dita de petrolio nun lo sarvano l'impero americano/

Kento:
Chiamo alla jihad da rihad a dubai/
Sai, gli restituiremo le torture di abu ghraib/
Ogni posto in occidente è il world trade center/
E qui intorno ogni giorno è l'undici settembre/
Il profeta stesso aspetta la vendetta consumata/
Affila la sua spada lancia l'intifada in strada/
Carri armati contro sassi quaggiù armarsi non ha scusa/
Kamikaze a gaza e pure nel cuore degli usa/
Il mio nemico è un incubo venuto dal passato/
Non ha imparato niente il discendente del crociato/
Lo ucciderà la fede, spara a chi ancora respira/
Presidente, brutte notizie, dice al jazeera/
Scrivono che abbiamo un grande piano di armi chimiche/
Nascoste tra le rocce tra le atomiche sovietiche/
Non sanno che l'arma più forte sarà l'islam/
"dirty kuffar, dem a dirty kuffar!"/