Artist: 
Search: 
Reddit

Donatella Rettore - 17 Gennaio '74, Sera lyrics

Incontrarti e pensare
Ad uno di quei mattini di primavera
Incontrarti e sapere fin d'ora
Che mi fai del male
Senza bisogno di mentire
Ma una donna come me
Nasce nuova ogni mattina
E ti sta sempre vicina
Dove la trovi più
Ma una donna come me che non dice una bugia
Che riempe casa tua
Di canti di festa di suoni
E poi cosa dopo cosa
Sarò anche un po' gelosa dei tuoi amici della vita che tu non dividi con me
Accompagnarti alla stazione e poi tornare a casa sola
Guardare le finestre chiuse di casa tua
Aver voglia di chiamarti
Aver voglia di parlarti
E fare il tuo numero a vuoto tanto so che non rispondi
Ma una donna come me
Nasce nuova ogni mattina
E ti sta sempre vicina
Dove la trovi più
Ma una donna come me che non dice una bugia
Che riempie casa tua
Di canti di festa di suoni
Ma una donna come me
Nasce nuova ogni mattina
E ti sta sempre vicina
Dove la trovi più
Ma una donna come me che non dice una bugia
Che riempie casa tua
Di canti di festa di suoni
Aver voglia di chiamarti
Aver voglia di parlarti
E fare il tuo numero a vuoto tanto so che non rispondi