Artist: 
Search: 
Reddit

Cochi E Renato - Come Porti I Capelli Bella Bionda lyrics

Come porti i capelli bella bionda (1)
Tu li porti alla bella marinara
Tu li porti come l'onda
Tu li porti come l'onda
Ma come porti i capelli bella bionda
Tu li porti alla bella marinara
Tu li porti come l'onda
Come l'onda in mezzo al mar..

(1) A guardi,
Io non ho una regola fissa perché
Io nasco castano chiaro
Ma perché i miei capelli sono castano chiaro,
Però sotto le ascelle sono testa di moro
E più giù sono rossa,
Eh io preferirei diversamente
Cioè preferirei,
Sotto le ascelle rossa e più giù la testa del moro.

Là in mezzo al mar (2)
Ci stan camin che fumano
Là in mezzo al mar
Ci stan camin che fumano
Là in mezzo al mar
Ci stan camin che fumano
Saran della mia bella che si consumano.

(2) A sì guardi come prodotti, come prodotti, come eh,
Ehm come si chiama quello che si usa per accendere il gas,
O santo cielo, non mi ricordo più, come si chiama, a sì zolfo,
Io prendo lo zolfo poi vado da mio parrucchiere, dal Gino e
Mi faccio massaggiare tutta la cute e anche sotto.

Come porti i capelli bella bionda (3)
Tu li porti alla bella marinara
Tu li porti come l'onda
Tu li porti come l'onda
Ma come porti i capelli bella bionda
Tu li porti alla bella marinara
Tu li porti come l'onda
Come l'onda in mezzo al mar.

(3) A guardi, cioè, dipende molto anche dalle serate,
Dall'abito che ne so, per esempio,
Ma che ne so, io poi cosa ne so,
Scusi perché continua a farmi tutte queste domande,
Io cosa ne so, beh guardi
Allora io vado dal mio coiffeur
E poi mi faccio tante...

Là in mezzo al mar (4)
Ci stan camin che fumano
Là in mezzo al mar
Ci stan camin che fumano
Là in mezzo al mar
Ci stan camin che fumano
Saran della mia bella che si consumano.

(4) Beh, guardi, eh, cioè come prodotti
Io faccio un giorno sì e un giorno no
Faccio i colpi di sole e le mechès,
Ogni nove mesi faccio la placenta
E poi bevo un bicchierino di balsamo
Così mi si gonfiano tutte le scapole.

Come porti i capelli bella bionda (5)
Tu li porti alla bella marinara
Tu li porti come l'onda
Tu li porti come l'onda
Ma come porti i capelli bella bionda
Tu li porti alla bella marinara
Tu li porti come l'onda
Come l'onda in mezzo al mar.

(5) Oh-o-o guardi, senta, scusi eh, oh un giorno la Gina
M'aveva... il mio parrucchiere Gina ehm, mi appena fatto eh la permanente,
Io lo chiamo il Gino, però lo chiamo coiffeur
Perché lui è di Punta Raisi,
Sono uscita, è venuto un monsone
Ho preso tanta di quell'acqua che ho pianto,
La mia portinaia m'ha preso a schiaffi.

Là in mezzo al mar (6)
Ci stan camin che fumano
Là in mezzo al mar
Ci stan camin che fumano
Là in mezzo al mar ci stan camin che fumano
Saran della mia bella che si consumano.

(6) A senta, no guardi...
Allora io faccio delle applicazioni di ortiche, no,
Poi così per stimolare il bulbo,
A me non è successo niente ma al Gino
Li si è gonfiato il bulbo,
Pensi li han dovuto cambiare la lampo.

Come porti i capelli bella bionda (7)
Tu li porti alla bella marinara
Tu li porti come l'onda
Tu li porti come l'onda
Ma come porti i capelli bella bionda
Tu li porti alla bella marinara
Tu li porti come l'onda
Come l'onda in mezzo al mar.

Là in mezzo al mar
Ci stan camin che fumano
Là in mezzo al mar
Ci stan camin che fumano
Là in mezzo al mar ci stan camin che fumano
Saran della mia bella che si consumano.

(7) A senta, scusi eh signor marinaio,
Ma signor marinaio mi scusi,
Ma cosa fa, ma adesso se ne va,
Mi fa un sacco di domande
E poi se ne va, signor marinaio,
Mezzo marinaio, venga marinaio
Le faccio vedere il bulbo, marinaio,
Senta, senta signor marinaio, ciao, ciao, ciao...

(1-2-3-4-5-6-7) Al numero indicato inizia il parlato indicato dallo stesso numero al punto successivo.

(Grazie a Luigi per questo testo)