Artist: 
Search: 
Reddit

Andrea Chimenti - La Maschera Del Corvo Nero lyrics

(Andrea Chimenti / Francesco Magnelli / Gianni Maroccolo)

D'estate le mosche si bruciano
Sotto il grande sole
Il campanile con la sua ombra
Spacca in due la piazza aperta

Tra i ruderi delle mura
Ascolto le cicale cantare
Strofinano le loro ali
E masticano nel silenzio

I venti d'estate soffiano
caldi sopra le colline
e desiniamo un'ultima volta
sotto quel vecchio albero

una lucertola è ubriaca
del nostro rosso vino
noi ci chiediamo tra quanto
tempo ci rivedremo ancora qui

Ed ora è il tempo della pioggia
Sopra la mia terra
Ricordo il suono dei canti
In riva al grande fiume
Da quanto tempo costretto
A vivere aspettando
Per quanto tempo la mia ombra
Sopra il muro bianco

Odore di lavanda dentro
I cassetti rimasti vuoti
Le ombre degli alberi
Nascondono i ricordi per sopravvivere

Mentre trascino il mio corpo stanco
Tra nuove strade
Ricordo sopra il mio letto
La maschera del corvo nero

Ed ora è il tempo della pioggia
Sopra la mia terra
Ricordo il suono dei canti
In riva al grande fiume
Da quanto tempo costretto
A vivere aspettando
Per quanto tempo la mia ombra
Sopra il muro bianco

Andausu aiò a pappai aiò*

*dal sardo "forza andiamo a mangiare"